Grigliare: 5 miti e luoghi comuni da sfatare

Amate davvero la carne? E grigliare? Allora non fatevi condizionare da questi cinque pregiudizi che avrete sicuramente anche voi!

  1. CARNE MAGRA
    Il sapore dell’animale non è nella proteina, bensì nel grasso, ovvero l’infiltrazione all’interno del muscolo, chiamata “marezzatura”.
  2. CARNE FRESCA
    La carne di manzo non è adatta alla cottura se è appena stata macellata, perché più dura, fibrosa e ricca di acqua. La frollatura rende la carne più digeribile, morbida e gustosa.
  3. OLIO
    Versare olio sulla griglia (o sulla padella) lo farà sicuramente evaporare o addirittura bruciare. Possiamo oliare direttamente la carne, o se il taglio lo permette possiamo marinarla!
  4. SHOCK
    Per fretta spesso si sposta la bistecca dal frigo alla brace in qualche secondo, sottoponendola a uno shock termico che non giova alle papille gustative e lesserà la carne.
  5. ROSOLARE
    La carne è per il 70% acqua racchiusa in fibre muscolari. Il calore farà evaporare l’acqua di questi succhi. La rosolatura esterna fa colorire la superficie, ma non vuol dire che i succhi siano sigillati all’interno della carne.

Ora non ci sono più scuse: tutti a grigliare, e senza luoghi comuni.

Let’s Meat! La qualità a casa tua.

add your comment

Minimum 4 characters